Selene Rosato

Il vino Selene Rosè proviene dalla vinificazione in bianco di uve nere accuratamente selezionate
E’ nato per soddisfare, con il suo colore dai riflessi salmonati, con il suo ampio e caratteristico bouquet, il gusto del consumatore
moderno sempre più esigente e in cerca di qualcosa di nuovo e particolare.

Selene Rosato.png
Selene Rosato.png
  • Zona di produzione: Calabria.

  • Uve: Merlot.

  • Tipologia del terreno: Argilloso, calcareo.

  • Sistema di allevamento: Alberello o spalliera.

  • Resa per ettaro: 90 ql. - 65 ettolitri.

  • Epoca di vendemmia: Terza decade di settembre.

  • Vinificazione: Dopo decantazione naturale il mosto viene separato dalle fecce, filtrato, inoculato di lieviti selezionati, e avviato alla fermentazione a temperatura termoregolata.

  • Affinamento: Riposa nelle autoclavi di acciaio inox, a fine fermentazione viene refrigerato e filtrato. La commercializzazione avviene 2 – 3 mesi.

  • Gradi: 12,00% Vol.

  • Abbinamento gastronomico: Ideale per crostacei, conchigliacei e pesci grassi; si esalta sorprendentemente come aperitivo e nella preparazione di esclusivi cocktails.

  • Temperatura di servizio: 8-10 °C.